Al termine della Tavola Rotonda, che ha caratterizzato la prima tranche della giornata di lavoro,  gli assessori all’Agricoltura dell’Emilia-Romagna, Simona Caselli, e della Lombardia, Gianni Fava hanno manifestato la volontà  di una stretta collaborazione sui temi della pesca sostenibile sul fronte ambientale ed economico, della lotta al bracconaggio e della valorizzazione della fauna ittica e si sono detti pronti al dialogo con i colleghi delle Regioni Piemonte e Veneto.

Nella seconda parte del Convegno la platea, composta da 60 rappresentanti di istituzioni, di operatori economici, di associazioni di settore e del  mondo accademico, ha concordato con forza sull’urgenza di un approccio olistico alla gestione del Grande Fiume.